Navigazione veloce

Alternanza scuola-lavoro

                    banner_alternanza_scuola_lavoro                                                                

L’alternanza scuola lavoro è una metodologia didattica che ha come obiettivo quello di “mettere in situazione le conoscenze acquisite nel percorso scolastico. Tale metodologia, introdotta con il Decreto Legislativo 15 aprile 2005, n. 77 (Definizione delle norme generali relative all’alternanza scuola-lavoro, a norma dell’articolo 4 della legge), persegue i seguenti obiettivi: attuare modalità di apprendimento flessibili, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica; arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro; favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali; realizzare un organico collegamento delle istituzioni scolastiche e formative con il mondo del lavoro e la società civile; correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio. L’importanza di tutto ciò viene sottolineata nella legge 107 del 15 luglio 2015 in cui si incentiva l’alternanza nei commi dal 33 al 43 e le ore dell’alternanza vengono portate a non meno di 400 ore da svolgere nel secondo biennio e nel quinto anno.

L’IPSSART Teano sin dal 2014 si è dotato di un Comitato Tecnico Scientifico composto da docenti e rappresentanti del mondo del lavoro che hanno individuato i fabbisogni formativi provenienti dal territorio dando indicazioni circa le competenze che dovranno acquisire i nostri studenti in modo da favorirne l’occupabilità al termine del percorso di studi.

In quest’anno ricco di novità per tutte le istituzioni scolastiche sono in corso attività volte a mettere in contatto i nostri studenti, già a partire dal terzo anno, con le realtà operanti nel settore dell’accoglienza turistica ed alberghiero- ristorativo.

Per l’accoglienza turistica è in via di svolgimento un percorso formativo di 50 ore che darà la possibilità ai partecipanti di candidarsi presso le strutture gestite dal Jolly Group.

Per la cucina sono in via di attuazione dei corsi promossi dall’Associazione cuochi e delle lezioni pratico/teoriche presso aziende operanti sul territorio.

Per la sala stanno per partire delle attività teorico/pratiche a scuola ed in aziende operanti sul territorio.

Non si esclude, inoltre, di iniziare esperienze di impresa formativa simulata, presso un SimuCenter accreditato.

Al termine del percorso dell’ASL gli allievi riceveranno un certificato delle competenze professionali acquisite nell’ottica del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF), anche sulla base della valutazione fatta dall’azienda stessa.

Tutti i materiali ai tutor scolastici si possono scaricare dall’area riservata.

Questionario di valutazione dello studente ex post (al termine dell’esperienza di alternanza/stage).

https://docs.google.com/forms/d/1LLFXcaYbAHelOTW3y2-ACcfQrfhiZ2TmED9LOXa_OM4/viewform